Come interagire tra stili comportamentali?

In queste passate settimane abbiamo analizzato i 4 stili comportamentali, che ora ti riassumo brevemente:

  • Go-getter: che indica coloro che hanno uno stile veloce, orientato alle attività.
  • Promoter: indica coloro che hanno uno stile veloce, orientato alle persone.
  • Nurturer: coloro che hanno un ritmo lento, orientato alle persone.
  • Examiner: coloro che hanno il ritmo lento e sono orientati alle attività.

Ricorda alcuni punti fondamentali degli stili comportamentali:

  • nessuno stile è migliore degli altri
  • tutti hanno punti di forza e di debolezza
  • ognuno di noi è un mix di tutti gli stili
  • e non esiste una miscela perfetta

 

A proposito di miscela perfetta, sappi che la maggior parte delle persone, circa il 75%, presenta due stili predominanti:

  • Go-getter – Promoter: sono spesso professionisti e imprenditori o comunque rivestono posizioni che permettono loro di essere indipendenti. Amano socializzare perché sono sempre alla ricerca di qualche opportunità, meglio che stare seduti a una scrivania! Per loro viene prima il dovere, poi il piacere.
  • Promoter – Go-getter: si invertono i fattori e ci troviamo davanti a persone più informali, maggiormente interessate a sapere se l’individuo davanti a loro è la persona giusta con cui fare un incontro di lavoro o qualcosa di più divertente. In ogni caso pensano che le opportunità di lavoro arrivino godendo della compagnia altrui.
  • Nurturer – Go-getter: mix particolare e interessante in quanto lo spirito di vittoria del Go-getter è unito alla naturale predisposizione nell’aiutare gli altri. Sono stili contrapposti che combattono tra il loro ritmo veloce, al quale vorrebbero muoversi e la consapevolezza che agli altri potrebbero servire tempi più lunghi. Sono molto focalizzati al raggiungimento degli obiettivi, eppure devono farlo in modo agevole per tutte le persone coinvolte.

Visualizziamo ora gli stili all’interno di una tabella:

GO-GETTER PROMOTER
EXAMINER NURTURER

 

Questo passaggio è indispensabile per apprendere il primo aspetto di interazione tra stili che è la difficoltà di interazione tra quelli posizionati nel punto opposto. In entrambi i casi variano sia la velocità sia l’orientamento attività/persone.

Go-getter – Nurturer

Qui intendiamo, differentemente da prima, due persone diverse, ciascuna con uno stile dominante: una ha lo stile Go-getter e l’altra lo stile Nurturer.

In questo caso i Go-getter sono quelli più focalizzati sugli obiettivi, sull’ottenere il risultato. Amano vincere. Sono le persone che pensano che sia meglio chiedere scusa che permesso. I Nurturer sono focalizzati sulle persone, per loro è importante che tutti i partecipanti alla relazione siano coinvolti e, nel caso, che tutti possano risultare vincenti. 

Puoi comprendere come queste due persone siano spinte in direzioni differenti. Nella realtà riescono a trovare un accordo perché anche se le prime sono più “dispotiche”, le seconde hanno a cuore il benessere di tutti e quindi sono dei buoni gregari, in grado di supportare gli altri per raggiungere la vittoria.

Promoter – Examiner

Queste due persone hanno una delle relazioni più complicate. Per gli Examiner i Promoter sono poco, o per nulla, credibili. Troppo allegri, entusiasti e chiassosi. Troppo veloci e superficiali. 

Per i Promoter gli Examiner risultano noiosi, spenti, lamentosi e perfettini.

Risulta estremamente difficile per un Promoter, qualora lo volesse, conquistare un Examiner eppure… sono una grande coppia quando riescono a concedersi i propri spazi. L’Examiner è in grado di condividere la sua capacità di focus, attenzione e perfezionismo alle azioni troppo veloci del Promoter che, da parte sua, riesce a coinvolgere l’altro in grandi progetti e a spingerlo tra le persone.

 

In un’ottica di Mastermind Community è chiaro che avere la consapevolezza di queste dinamiche e la presenza di tutti gli stili ti aiuterà a lavorare con un maggiore equilibrio.

Nessun successo è raggiungibile completamente da solo: saper interagire con persone di ogni stile è indispensabile per la riuscita di qualunque sia il tuo obiettivo.

Se ti interessa approfondire l’argomento e avere una consulenza personalizzata sui tuoi stili naturale e adattivo, contattami oppure vieni a seguire il seminario sugli stili comportamentali che terremo martedì 26 novembre 2019 a Torino.

Condividi su:

Iscriviti alla newsletter