Lo stile comportamentale veloce, orientato alle attività

La settimana scorsa ho iniziato a introdurti il concetto degli stili comportamentali e oggi inizio ad approfondire la prima tipologia: persone dal ritmo veloce e orientate alle attività. Nell’ambito del marketing relazionale le chiamiamo go-getter, che significa coloro che vanno e prendono.

Già da questa definizione ci sono i presupposti per comprendere alcune delle caratteristiche di queste persone:

  • Amano vincere
  • Sono determinate
  • Sono veloci sia nei movimenti sia nel prendere le loro decisioni
  • Sono intraprendenti
  • Sono orientate al risultato
  • Percepiscono l’ambiente che le circonda come ostile e si sentono forti, così ogni mattina indossano una corazza per affrontare il mondo

Alcuni esempi presi da personaggi di film:

  • Cleopatra
  • Elizabeth
  • Miranda Priestly in Il diavolo veste Prada 
  • Ironman
  • James Bond in tutti i film di 007
  • Jordan Belfort in The Wolf of Wall Street
  • Ray Kroc in The Founder

Il fine di comprendere gli stili comportamentali è mettere a proprio agio gli altri, quindi se ti senti come la persona che ho descritto, ecco alcuni suggerimenti. 

Sappi che la percezione che hai di te è diversa da quella che hanno gli altri ad esempio tu ti senti una persona sicura di sé, determinata, risoluta, ambiziosa

invece rischi che la percezione che gli altri mediamente hanno di te è che tu sia una persona arrogante, egoista, dominante

Comprendere come gli altri ti vedono ti aiuta a comprendere perché capita che reagiscano in un dato modo a ciò che fai e dici. Andando avanti nella conoscenza degli altri stili sarà più facile capire gli atteggiamenti e le cose che mettono più in difficoltà ciascuno stile.

Se ti senti differente dalla persona che ho descritto e invece hai riconosciuto qualcuno che conosci, ecco alcuni suggerimenti:

  • si tratta di una persona che ama vincere, primeggiare, quindi se fa parte di un gruppo cerca di farlo parlare per primo o rivolgiti per primo a lei (perché credi che abbia cominciato con il descrivere questo stile?)
  • evita di dirle “stai sbagliando”, “non ce la farai mai”, “non penso che tu sia in grado di farlo” a meno che tu voglia tirar fuori il suo desiderio di riscatto
  • ricorda che questa persona percepisce l’ambiente come ostile e ogni giorno ha la sensazione di andare in guerra, se la osservi in questo modo riesci a comprendere meglio i suoi atteggiamenti

In un’ottica di Mastermind Community una persona dallo stile principale go-getter può essere un buon elemento perché ci tiene che si ottengano i risultati, quindi spinge la squadra visto che le piace essere una vincente si mette spesso in luce condividendo le proprie esperienze. D’altra parte rischia di annoiarsi se il gruppo è poco focalizzato.

Ricorda alcuni punti fondamentali degli stili comportamentali:

  • nessuno stile è migliore degli altri
  • tutti hanno punti di forza e di debolezza
  • ognuno di noi è un mix di tutti gli stili
  • e non esiste una miscela perfetta

Se ti interessa approfondire l’argomento e avere una consulenza personalizzata sui tuoi stili naturale e adattivo, contattami. oppure vieni a seguire il seminario sugli stili comportamentali che terremo martedì 26 novembre 2019 a Torino

Condividi su:

Iscriviti alla newsletter